Skip Navigation LinksHomeModalità di accesso a prestazioni e servizi

Modalita di Accesso a Prestazioni e Servizi ospedalieri

Il ricovero urgente è attivato:

  tramite il pronto soccorso
  tramite il 118
  tramite guardia medica
  tramite trasporto assistito
  per accesso diretto.

L’ Ospedale è sede di DEA (Dipartimenti Emergenza/Accettazione) di I° livello e garantisce assistenza a pazienti che richiedono trattamenti in condizioni di emergenza-urgenza ovvero con richiesta di assistenza non differibile.

Il DEA provvede a fornire le prestazioni finalizzate alla diagnosi e stabilizzazione clinica del paziente. Qualora le condizioni cliniche lo richiedano, si provvede al ricovero presso l’Ospedale o, in caso di non disponibilità di posto letto, al trasferimento protetto presso altra struttura sanitaria accettante.

Le prestazioni sono a carico del SSN ad esclusione dei codici bianchi, che sono tenuti al pagamento della quota prevista dalle vigenti norme presso gli sportelli CUP del cortile centrale.

Ai cittadini stranieri anche non in regola con le norme relative all’ingresso ed al soggiorno, sono garantite le cure indifferibili ed urgenti, incluse la tutela della salute dei minori e la tutela della maternità.

Ai cittadini stranieri dimoranti in Italia ed iscritti al SSN sono assicurate le cure previste dal SSR. È comunque obbligatorio, per tutti i cittadini italiani e stranieri presentare un documento di identità valido e l’attestazione TEAM (tessera sanitaria) o altra attestazione specifica per il Paese di provenienza.

Il ricovero in elezione (programmato) può essere proposto esclusivamente da medici dell’Ospedale dopo visita ambulatoriale specialistica.
Il medico stesso invierà il paziente presso l’Ufficio Ricoveri ubicato presso l’Area Servizi Amministrativi al Paziente per l’inserimento nella lista d’attesa.
Le liste di prenotazione sono distinte in base a:

  unità operativa
  regime programmato (DH, Day Surgery, ordinario, ordinario con preospedalizzazione)
  livello di priorità

I pazienti indirizzati al servizio di preospedalizzazione vengono convocati telefonicamente per presentarsi presso l’Ospedale ai fini dell’effettuazione degli esami preoperatori, visita anestesiologica ed eventuali ulteriori accertamenti necessari.
Di norma, l’intervento e/o la procedura vengono effettuati entro 30 giorni dalla data di preospedalizzazione. Il costo degli esami è a carico dell’ospedale fatto salvo i casi in cui il paziente non si presenti ovvero rifiuti la prestazione; in tal caso la vigente normativa prevede che a quest’ultimo venga addebitato l’intero costo delle prestazioni (tariffa regionale, da nomenclatore regionale), analogamente a quanto avviene per il mancato ritiro dei referti inerenti le prestazioni ambulatoriali (Legge Finanziaria Nazionale 296/06 c 796).
Il servizio di preospedalizzazione viene effettuato presso l’Ufficio Ricoveri ubicato presso l’Area Servizi Amministrativi al Paziente. Notizie sulle prenotazioni e sui tempi di attesa possono essere ottenuti presso il suddetto ufficio ove è inoltre depositata la modulistica per l’esercizio dei diritti di cui agli artt 7 e 13 del codice sulla privacy (D.Lgs 196/03).

Gli orari di apertura al pubblico dell’Ufficio Servizi Amministrativi al Paziente sono i seguenti:

  dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18.30
  sabato dalle 7.30 alle 12.45

Contatti: 06.6837234 – 06.6837276



Al momento del ricovero:
Il giorno del ricovero è necessario portare con sé un documento di riconoscimento, la tessera sanitaria e il codice fiscale. Il paziente deve recarsi presso l’Ufficio Ricoveri ubicato presso l’Area Servizi Amministrativi al Paziente (piano terra scala C). Per i cittadini stranieri è necessario il passaporto e/o la carta d’identità se cittadini della Comunità Europea e/o il permesso di soggiorno, nonché la tessera sanitaria (o documento equivalente) e tutta la documentazione clinica ritenuta utile la quale andrà consegnata all’addetto amministrativo che si farà carico della riconsegna all’atto della dimissione.
È sconsigliato portare con sé oggetti di valore o ingenti quantità di denaro poiché l’ospedale non può garantire contro eventuali, possibili furti o smarrimenti di oggetti lasciati incustoditi.

Prenotazioni
L’Ospedale eroga prestazioni sanitarie in:

  1. REGIME PUBBLICO

    •   CONVENZIONATO con il SSR;

  2. REGIME PRIVATO

    •   PRIVATO SOCIALE (tariffa calmierata, senza la scelta del medico);

    •   LIBERA PROFESSIONE (con la scelta del medico da dichiarare al momento della prenotazione).

Le prestazioni ambulatoriali sia in convenzione che in regime di intramoenia (a pagamento) possono essere prenotate:

  telefonicamente al numero 06.68136911 del C.U.P. (centro unico di prenotazione).
  presso gli sportelli dedicati all'interno dell’Ospedale.

In alcuni casi specifici (ad esempio prestazioni che richiedono una preparazione o delle particolari analisi) le prenotazioni devono essere effettuate in sede presso gli sportelli che consegneranno, se previsto, un foglio informativo.

Il paziente che necessita di un nuovo appuntamento richiesto dal medico al momento della visita, può prenotarlo direttamente presso gli sportelli centrali ubicati al piano terra.

Al momento della prenotazione in ottemperanza alle disposizioni di Legge, i Pazienti che effettuano prenotazioni e accettazioni per visite o esami in convenzione, sono tenuti a esibire all’operatore di sportello la TESSERA SANITARIA (TESSERA TEAM). L’assenza del rispetto della suddetta indicazione può precludere la possibilità di completare le necessarie procedure.

DISDETTA DELL’APPUNTAMENTO

Al fine di offrire ad un altro paziente la possibilità di usufruire del Servizio, gli utenti sono pregati in caso di rinuncia della prenotazione, di darne comunicazione almeno tre giorni prima al numero 06.68370700 con sistema automatico attivo 24 ore su 24 muniti del “codice di prenotazione” oppure al numero 06.68136911 attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 17.30, il sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.00.
Si rammenta che ai sensi del comma 15 art.3 D.L. 24/1998 il cittadino è tenuto al pagamento della prestazione prenotata quando non si presenti ovvero non preannunci 3 giorni prima l'impossibilità di fruire della prestazione.
In tal modo permetteranno ad altri pazienti di usufruire delle prestazioni già prenotate.

ACCETTAZIONE
Le accettazioni si effettuano presso gli sportelli del cortile centrale (ingresso a sinistra) per la maggior parte delle prestazioni, ad eccezione di:

  prestazioni di ginecologia: sportello dedicato all'interno dell'ambulatorio
  prestazioni di laboratorio analisi: sportello dedicato
  prestazioni di odontoiatria: sportello dedicato presso l'ambulatorio
  prestazioni di oncologia: sportello dedicato presso l'ambulatorio (solo esenti per patologie e reddito)
  prestazioni di cardiologia: sportello dedicato presso l'ambulatorio (solo esenti per patologie e reddito)


Orario di apertura al pubblico del C.U.P telefonico:
dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 17.30.
Il Sabato dalle 8.00 alle 13.00

Orario di apertura al pubblico degli sportelli presso l’Accettazione Centrale:
dal Lunedì al Venerdì dalle 7.30 alle 20.45.
Il Sabato dalle 7.30 alle 12.45

NB. Si ricorda che l'orario indicato sul foglio della prenotazione o comunicato dall’operatore telefonico del CUP si riferisce all'orario di visita o esame presso lo specifico Ambulatorio. Si consiglia pertanto di presentarsi agli sportelli dell'Accettazione con il necessario anticipo per svolgere le dovute procedure.

L’impegnativa, in ottemperanza alle vigenti norme regionali:

  È necessaria per la prenotazione anche telefonica, essendo obbligatoria la registrazione del numero di ricetta.
  Deve riportare chiaramente il tipo di prestazione che si vuole effettuare.
  Ha validità un anno, periodo in cui l’assistito deve presentare la richiesta per l’effettuazione della prestazione ovvero la prenotazione della stessa.
  Non può contenere prestazioni di diversa branca (specialità).
  Può contenere fino a un massimo di 8 prestazioni da eseguire nella stessa giornata.

In caso di esenzione, è opportuno:

  portare con sè l’apposito tesserino assegnato dalla ASL di residenza.
  verificare che l’impegnativa riporti il codice di esenzione nell’apposito riquadro e sia completata in tutta la sua interezza (ad esempio: il codice fiscale, la data, il timbro e la firma del medico)
  verificare che siano esplicitate dal medico prescrittore le eventuali condizioni di rischio qualora richiesto in alcune tipologie di esenzione e diagnosi (ad esempio nella gravidanza a rischio deve essere specificato il motivo dell’esenzione oltre che al codice di patologia perché l’impegnativa possa essere valida secondo le normative regionali).

Tutte le mattine, dalle ore 07.30 alle ore 11.00 sono effettuabili visite a pagamento (in regime PRIVATO SOCIALE ovvero a tariffa agevolata), senza appuntamento, per le seguenti specialità:

  Otorinolaringoiatria – 15 numeri dal lunedì al giovedì (piano terreno)
  Oculistica – 15 numeri dal lunedì al venerdì (III piano scala B)

RITIRO REFERTI
Lo Sportello per il ritiro dei referti di Laboratorio Analisi ed esami istologici, dei referti di Radiologia e delle cartelle di Pronto Soccorso è situato al piano terra, scala C presso l’Ufficio Servizi Amministrativi al paziente ed è aperto:
  dal Lunedì al Venerdì dalle ore 7:30 alle ore 18:30
  il Sabato dalle ore 7:30 alle ore 12:45

NB. Nel mese di Agosto è sospesa l’apertura pomeridiana.

Le Cartelle cliniche e di Pronto Soccorso si ritirano presso gli sportelli 1-2 ubicati al piano terra, scala C presso l’Ufficio Servizi Amministrativi al paziente ed è aperto:

  mdal lunedì al venerdì dalle ore 7:30 alle ore 18:30
  sabato dalle ore 7.30 alle ore 12.45

Numero telefonico dell’Archivio clinico: 06.6837.0085

Su richiesta del paziente è possibile effettuare ricoveri o prestazioni ambulatoriali in regime di libera professione intramoenia con scelta del professionista medico/chirurgo da dichiarare al momento della prenotazione.

Reparto solventi 'San Riccardo Pampuri'

RICHIESTE COPIE CONFORMI DI DOCUMENTAZIONE CLINICA

Le copie conformi di cartelle cliniche e cartelle ambulatoriali (laddove previste) possono essere richieste seguendo la seguente procedura:

  richiesta presso gli sportelli di accettazione centrale e pagamento dei diritti di segreteria
   ritiro presso lo sportello degli Uffici Servizi Amministrativi al Paziente (piano terra, scala c) aperto dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18.30 e il sabato dalle 7.30 alle 12.45

Le copie conformi di cartelle di Pronto Soccorso possono essere richieste seguendo la seguente procedura:

  richiesta presso gli sportelli di accettazione centrale e pagamento dei diritti di segreteria;
   ritiro presso lo sportello degli Uffici Servizi Amministrativi al Paziente (piano terra, scala c) aperto dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18.30 e il sabato dalle 7.30 alle 12.45

NB. Nel mese di Agosto è sospesa l’apertura pomeridiana.

Tempi di attesa per il ritiro delle copie (esclusi i festivi):
  30 gg per le cartelle cliniche con richieste standard;
  10 gg per le cartelle cliniche con richieste urgenti (allegando richiesta scritta del medico con motivazione di urgenza);
  7 gg per le cartelle di pronto soccorso;
  10 gg per le cartelle ambulatoriali;

NB: è possibile ricevere a domicilio le cartelle cliniche, dietro pagamento di un costo aggiuntivo al momento della richiesta presso gli sportelli dell’accettazione centrale. L’utente è tenuto a verificare allo sportello la correttezza dell’indirizzo di spedizione.