Skip Navigation LinksHomeReparto solventi 'San Riccardo Pampuri'

Reparto Solventi 'San Riccardo Pampuri'

Ubicazione:

II piano scala D

Telefono:

06/6837.207

Numero stanze disponibili:

8

Caratteristiche della stanza:

singola, con divano letto per accompagnatore, bagno privato

Specialità:

branca medica e chirurgica

Coordinatore area medica:

dott. Dario Manfellotto

Coordinatore area chirurgica:

dott. Paolo Mascagni

Coordinatore infermieristico:

sig.ra Carmela Pittori



MODALITA’ DI ACCESSO:

  Essere in possesso di richiesta di ricovero rilasciata da un medico, appartenente alla nostra struttura, dopo aver effettuato visita ambulatoriale (in regime convenzionato, privato sociale o libera professione)
  Recarsi, munito di suddetta documentazione, presso l’Ufficio Servizi Amministrativi al Paziente - Solventi (n. 1), ubicato al piano terra, in prossimità della scala C (Cortile con vasca delle tartarughe), dal lunedì al venerdì dalle ore 7.00 alle ore 18.30 e sabato dalle ore 7.30 alle ore 12.45, per la definizione del preventivo e per l’eventuale inserimento in lista d’attesa
  In caso di accettazione del preventivo il paziente concorderà con il medico la data del ricovero
  Gli esami preparatori, compresi nel costo complessivo del ricovero “solvente”, possono essere effettuati sia prima che nel medesimo giorno del ricovero, secondo le indicazioni fornite dal medico
  Il giorno del ricovero il paziente si recherà sempre presso l’Area Servizi Amministrativi al Paziente per le formalità previste e il versamento dell’acconto (€ 2.000,00); a ricovero ultimato, sempre presso il medesimo ufficio, effettuerà il saldo
  Eventuali informazioni possono essere richieste contattando il numero 06.6837308 o tramite mail scrivendo all’indirizzo solventi@fbf-isola.it
  Sui ricoveri e prestazioni ambulatoriali sono in essere gli accordi con le seguenti assicurazioni per pagamenti in forma diretta(ALLIANZ , BPM, CASAGIT, COMMISSIONE EURIOPEA, FASI/FASI OPEN, FONDO SALUTE, PREVIMEDICAL, UNISALUTE)
  È in essere l’accordo pei i ricoveri di pazienti iscritti al F.A.S. del Vaticano sia in regime ordinario che solvente